fbpx

Come pulire gli oggetti d’antiquariato prima di conservarli  

Hai affittato un box temporaneo da BoxUp e vuoi conservare al suo interno i tuoi oggetti antichi o alcuni cimeli di famiglia? Hai avuto proprio un’ottima idea! Infatti, la nostra struttura è videosorvegliata. Pertanto, è proprio il posto ideale per conservare dei beni così preziosi. Tuttavia, per evitare che si sciupino nel tempo, devi fare qualcosa anche tu: devi pulire bene ogni oggetto prima di conservarlo. Ma come puoi pulire gli oggetti d’antiquariato?

La pulizia è sempre il primo passo

Se desideri conservare oggetti antichi in un box temporaneo, ti consigliamo innanzitutto di assicurarti che siano puliti e privi di polvere. Questo ti aiuterà a mantenerli in ottime condizioni durante la conservazione. Al contrario, lo sporco potrà favorire l’usura e, in alcuni casi, provocare danni irrimediabili.

Cosa puoi fare per pulire gli oggetti d’antiquariato?

Quando gli oggetti sono solo un po’ impolverati, potrà bastare un morbido panno in microfibra: passandolo sulle superfici si potrà rimuovere la polvere. Successivamente si potrà procedere all’imballaggio e alla conservazione. Se i beni da conservare sono sporchi, il panno non basterà: dovrai anche munirti dei prodotti giusti. Questi andranno scelti a seconda del materiale da pulire. In ogni eventualità sarà importante evitare l’uso di prodotti chimici aggressivi e sarà opportuno leggere attentamente le indicazioni presenti sull’etichetta dei detergenti utilizzati. Molte volte, è una buona idea pulire gli oggetti d’antiquariato utilizzando soluzioni naturali come, ad esempio, acqua con aceto, bicarbonato o limone.

Cosa fare dopo?

Dopo la pulizia si dovrà asciugare l’oggetto e/o lasciare che si asciughi autonomamente (anche questo dipende dal tipo di materiale). Una volta fatto si potrà eseguire un’ultima ispezione, in modo da assicurarsi che non siano presenti parti danneggiate. Queste ultime, se presenti, potranno peggiorare durante la conservazione. Nel caso siano presenti dei danni, sarà opportuno affidarsi agli esperti del settore, i quali potranno occuparsi del restauro.

Quando avrai finito di pulire gli oggetti d’antiquariato e di esaminarli un’ultima volta, non dimenticare di imballarli: con l’imballaggio ideale potrai proteggerli nel tempo. Da BoxUp trovi non solo l’ambiente ideale per conservare i tuoi beni più preziosi, ma anche i migliori imballaggi. Li puoi trovare QUI.

Un Mese Gratis

APPROFITTA DELL' OFFERTA

Paga in modo semplice e sicuro.

SCARICA E GIOCA

Divertiti con la nostra app, un gioco semplice per passare un po' di tempo in relax.

Vlog

Video Playlist
1/7 videos
1
Selfstorage, deposito temporaneo // Come funziona un selfstorage?
Selfstorage, deposito temporaneo // Come funziona un selfstorage?
2
Selfstorage | I vantaggi di un ufficio temporaneo
Selfstorage | I vantaggi di un ufficio temporaneo
3
Selfstorage | I vantaggi di un ufficio temporaneo
Selfstorage | I vantaggi di un ufficio temporaneo
<\/iframe>"' data-height='450' data-video_index='4'>
4
Selfstorage, deposito temporaneo // Cos'è un selfstorage
Selfstorage, deposito temporaneo // Cos'è un selfstorage
5
Selfstorage, deposito temporaneo aziende | 3 vantaggi
Selfstorage, deposito temporaneo aziende | 3 vantaggi
6
Selfstorage, deposito mobili per trasloco | Come liberarsi del trasloco!
Selfstorage, deposito mobili per trasloco | Come liberarsi del trasloco!
7
Selfstorage, deposito temporaneo // Archiviare documenti ufficio
Selfstorage, deposito temporaneo // Archiviare documenti ufficio

Impatto Zero® è il progetto di LifeGate che calcola, riduce le emissioni di anidride carbonica e le compensa mediante crediti di carbonio generati da interventi di creazione e tutela di foreste in crescita in Italia e nel mondo o da progetti di efficienza energetica.

Box Up ha scelto di investire una buona parte dei suoi margini per rendere la proprio attività ad “Impatto Zero” verso l’ambiente. Questo vuole dire che i nostri consumi elettrici, rifiuti, emissioni NON hanno alcun impatto nei confronti dell’atmosfera. La stessa elettricità proviene al 100% da fonti rinnovabili.