fbpx

Imballaggio per trasloco dell’ufficio: come scegliere i materiali giusti e come usarli al meglio  

Il trasloco dell’ufficio si rivela spesso un processo complesso che richiede una pianificazione accurata e l’uso di materiali di packaging adeguati, e quindi in grado di proteggere i beni aziendali durante il trasporto. Andiamo a vedere come scegliere i materiali giusti e come utilizzarli in modo efficace per un trasloco senza intoppi. 

La scelta dei materiali  

La prima cosa da fare quando si deve organizzare il trasloco dell’ufficio è munirsi di scatole di cartone robuste. Assicurati di selezionare scatoloni effettivamente capaci di sopportare il peso e di proteggere i tuoi documenti e materiali d’ufficio, che siano nuovi o comunque in ottime condizioni. Munisciti altresì di materiali protettivi, come carta da imballaggio o pluriball, utili per proteggere oggetti fragili come computer, monitor, stampanti e oggetti di vetro. Per evitare danni sarà opportuno avvolgere con cura tutti gli oggetti delicati.  

Anche il nastro adesivo usato per il trasloco dell’ufficio dovrà essere di qualità: potrà aiutarti a sigillare adeguatamente le scatole e ad evitare che si aprano durante il trasporto. Tra le altre cose che potranno servirti ci sono senz’altro le buste per documenti: utilizza buste trasparenti o custodie per documenti per organizzare e proteggere i tuoi documenti importanti. Puoi trovare imballaggi di qualità direttamente QUI

Trasloco dell’ufficio: come utilizzare i materiali in modo efficace 

Dopo aver scelto materiali di qualità, il consiglio principale è quello di iniziare ad impacchettare tutto con largo anticipo rispetto alla data del trasloco. Ciò ti darà il tempo di organizzare i tuoi oggetti e di etichettare chiaramente le scatole indicando il loro contenuto e la destinazione nel nuovo ufficio. Organizza gli oggetti in categorie: ad esempio, documenti, apparecchiature elettroniche, cancelleria, etc. Etichetta chiaramente ogni scatola con il suo contenuto e la stanza in cui andrà nel nuovo ufficio. Questo semplificherà notevolmente lo smistamento una volta arrivati a destinazione.  

Ovviamente, pianifica l’imballaggio in modo tale che vengano messe via prima le cose che non servono, lasciando fino all’ultimo i materiali indispensabili per lavorare. Infine, sappi che per ottimizzare il trasloco dell’ufficio è consigliabile altresì usare un self storage per conservare parte degli scatoloni. Così facendo potrai riordinare con calma e senza avere troppi scatoloni ad intralciare le tue operazioni di smistamento degli oggetti tra le diverse stanze della nuova sede. 

RICHIEDI PREVENTIVO

Due Mesi Al 50%

APPROFITTA DELL' OFFERTA

Paga in modo semplice e sicuro.

SCARICA E GIOCA

Divertiti con la nostra app, un gioco semplice per passare un po' di tempo in relax.

Vlog

Video Playlist
1/7 videos
1
Selfstorage, deposito temporaneo // Come funziona un selfstorage?
Selfstorage, deposito temporaneo // Come funziona un selfstorage?
2
Selfstorage | I vantaggi di un ufficio temporaneo
Selfstorage | I vantaggi di un ufficio temporaneo
3
Selfstorage | I vantaggi di un ufficio temporaneo
Selfstorage | I vantaggi di un ufficio temporaneo
4
Selfstorage, deposito temporaneo // Cos&#039è un selfstorage
Selfstorage, deposito temporaneo // Cos'è un selfstorage
5
Selfstorage, deposito temporaneo aziende | 3 vantaggi
Selfstorage, deposito temporaneo aziende | 3 vantaggi
6
Selfstorage, deposito mobili per trasloco | Come liberarsi del trasloco!
Selfstorage, deposito mobili per trasloco | Come liberarsi del trasloco!
7
Selfstorage, deposito temporaneo // Archiviare documenti ufficio
Selfstorage, deposito temporaneo // Archiviare documenti ufficio

Impatto Zero® è il progetto di LifeGate che calcola, riduce le emissioni di anidride carbonica e le compensa mediante crediti di carbonio generati da interventi di creazione e tutela di foreste in crescita in Italia e nel mondo o da progetti di efficienza energetica.

Box Up ha scelto di investire una buona parte dei suoi margini per rendere la proprio attività ad “Impatto Zero” verso l’ambiente. Questo vuole dire che i nostri consumi elettrici, rifiuti, emissioni NON hanno alcun impatto nei confronti dell’atmosfera. La stessa elettricità proviene al 100% da fonti rinnovabili.